Mimmo Cuticchio | Cose Da Fare in Sicilia
Posts tagged "Mimmo Cuticchio"
I cunti raccontano migrazioni e solidarietà, il progetto di Mimmo Cuticchio

I cunti raccontano migrazioni e solidarietà, il progetto di Mimmo Cuticchio

Mimmo Cuticchio è da sempre convinto che all’interno dell’Opera dei Pupi ci sia un messaggio che parla di integrazione e rispetto delle diverse idee e tradizioni, ma anche di esilio, partenze, ritorni, commistioni e solidarietà.
μέτοικος/Meteci scena europea  e del Mediterraneo: un progetto di Mimmo Cuticchio su migrazioni e solidarietà

μέτοικος/Meteci scena europea e del Mediterraneo: un progetto di Mimmo Cuticchio su migrazioni e solidarietà

Tre cunti e incontri. Giovedì 31 dicembre dalle 16 alle 19, Mimmo Cuticchio parlerà su “Tra le quinte del teatro dei pupi”, nel teatrino di via Bara all’Olivella.
Palermo: Mimmo Cuticchio mette in scena il racconto della Natività con i pupi

Palermo: Mimmo Cuticchio mette in scena il racconto della Natività con i pupi

Il giorno di Natale, a Santo Stefano e la domenica successiva – 25, 26 e 27 dicembre, sempre alle 18,30 – al Teatrino dei pupi di via Bara all’Olivella (a Palermo) – Mimmo Cuticchio riassumerà la sacra rappresentazione della nascita di Gesù.
Palermo: Mimmo Cuticchio ricorda il padre, martedì 22 dicembre

Palermo: Mimmo Cuticchio ricorda il padre, martedì 22 dicembre

Oggi il figlio Mimmo ricorda il suo lavoro, nel Teatrino da lui creato in via Bara all’Olivella, nel cuore storico di Palermo. Domani (martedì 22 dicembre) dalle 17 verranno proiettate parti di un documento in cui Giacomo Cuticchio opera dietro le quinte. E la breve rappresentazione a scena aperta con quattro dei figli Anna, Mimmo,...
La Storia di Tullio Frecciato al teatrino dei Pupi il 28 e 29 novembre

La Storia di Tullio Frecciato al teatrino dei Pupi il 28 e 29 novembre

Racconta la storia di un plebeo che si spaccia per nobile e per questo viene condannato a morte, nonostante abbia compiuto grandi imprese.
Palermo: per Il ciclo dell’epica cavalleresca/Il sacro nell’Opra dei pupi arriva Santa Rosalia

Palermo: per Il ciclo dell’epica cavalleresca/Il sacro nell’Opra dei pupi arriva Santa Rosalia

Questo week end – sabato 14 e domenica 15 novembre, alle 18,30 – tocca a “La storia di santa Rosalia”. Tra tutte le “serate speciali”, quella dedicata alla storia di Santa Rosalia era di certo tra le più seguite. Vuoi per devozione popolare, vuoi perché la figura della vergine fanciulla che rinunciava ad una vita...
Per il ciclo dell'epica cavalleresca al Teatrino dei pupi va in scena Genoveffa di Brabante

Per il ciclo dell’epica cavalleresca al Teatrino dei pupi va in scena Genoveffa di Brabante

Si tratta di una delle storie più amate storia dal pubblico composto da famiglie che si affezionavano alla vicenda della donna virtuosa, sorta di Desdemona ante litteram, bersaglio di ingiustizie, al centro delle numerose scene drammatiche, forti e commoventi di cui è ricco lo spettacolo.
Cuticchio recupera la tradizione del ciclo dell’epica cavalleresca e racconta Il sacro nell’Opra dei pupi

Cuticchio recupera la tradizione del ciclo dell’epica cavalleresca e racconta Il sacro nell’Opra dei pupi

Mimmo Cuticchio compone un ciclo di spettacoli che andrà avanti nei week end fino all’Epifania, nel Teatrino di via Bara all’Olivella, a Palermo. Si comincia con Costantino guarito dalla lebbra
Il Fado portoghese dialoga le musiche dei barbieri siciliani Per Le Vie dei Tesori, sabato 3 ottobre, un grande concerto all’atrio dello Steri

Il Fado portoghese dialoga le musiche dei barbieri siciliani Per Le Vie dei Tesori, sabato 3 ottobre, un grande concerto all’atrio dello Steri

Lo spettacolo nasce da un’idea di Giuseppe Calabrese e Maurizio Piscopo. Il contributo è di 6 euro, i coupon per l’ingresso si trovano sul sitowww.leviedeitesori.it o all’ingresso dello Steri.
Ritorna la Macchina dei Sogni nel segno di Giuseppe Pitrè

Ritorna la Macchina dei Sogni nel segno di Giuseppe Pitrè

Torna la Macchina dei Sogni e sarà da quest'anno l'occasione per ricordare un'importante figura delle nostre tradizioni popolari. Parliamo di Giuseppe Pitrè del quale l'anno prossimo ricorrerà il centenario dalla morte.
Macbeth secondo Cuticchio. In scena a Palermo "Una corona sporca di sangue"

Macbeth secondo Cuticchio. In scena a Palermo “Una corona sporca di sangue”

Sul palco reciteranno insieme attori e pupi immersi in una magica ambientazione naturalistica, in cui domina la rappresentazione della forza distruttrice di un'ambizione oltre misura. Mimmo Cuticchio non è nuovo al dramma shakespeariano e, in questt'ultima fatica, fa confluire il risultato di quattro distinti laboratori teatrali.