Le chiavi raccolte verranno assemblate insieme e comporranno un'opera d'arte, realizzata dall'artista Sebastiano Renda, che verrà donata alla Consulta delle Culture del Comune di Palermo.