Sicily-on-wheelchair-facebook

Come riporta il sito di Notonews, esistono alcune limitazioni, che chiamiamo barriere architettoniche, difficili da aggirare per chi si muove sulle ruote della carrozzina. Capita di trovare la discesa dai marciapiedi sbarrata da auto posteggiate male, o di vedersi negato l’accesso a ascensori, scalinate, autobus e altri servizi fondamentali.

Ma grazie all’iniziativa intelligente ed utile di un gruppo di giovani siracusani, sarà più semplice pianificare una vacanza per chi si muove in carrozzina. L’head line recita: Una sedia per vivere al doppio della velocità!

Così parlano della loro idea gli artefici del sito “Sicily on wheelchair”, un contenitore di strutture e luoghi turistici accessibili anche da chi si sposta sulle ruote.

Abbiamo tutti interessi completamente diversi tra noi, ma un’amica in comune costretta a vivere su una sedia a rotelle… attraverso Sicily on wheelchair, cerchiamo di rendere la vacanza più facile, trovando i percorsi e le strutture accessibili proprio a tutti. Lavoriamo a questo sito con orgoglio, affinché possa espandersi a tutto il territorio italiano, per dare un piccolo aiuto a chi ha avuto la forza e il coraggio di reinventare l’idea di “normalità”.

#CONDIVIDI!